Praticare secondo il proprio ritmo

Per accedere all’esperienza dello Yoga, è indispensabile partire da noi stessi, accettando di praticare ed esprimerci secondo le nostre possibilità fisiche ed emotive.
Il nostro vissuto è unico e non ha nulla a che fare con quello della persona che pratica accanto a noi.

Non c’è nulla da copiare o imitare, ed è lo Yoga che si adatterà ad ogni individuo e non il contrario.
E’ solo la nostra personale esperienza che si inscriverà in noi e, come diceva il Buddha “senza di essa nessun progresso sarà possibile.”

Annunci